Broccoli romani in pastella

Broccoli romani in pastella ricetta con foto passo passo. Broccoli in pastella. Broccoli romaneschi in pastella ricetta. Blog @vicaincucina

I broccoli romani in pastella rappresentano un antipasto della cucina italiana facile e veloce da preparare, ottimo da portare in tavola in occasione delle feste o per un semplice pranzo o cena.

DESCRIZIONE: La preparazione dei broccoli romani in pastella è davvero semplice; basta lavare bene i broccoli romani, farli bollire (nell’acqua o a vapore), scolarli bene e tamponarli; poi si prepara la pastella con uova, farina, poco vino bianco e acqua fredda gasata; infine basta intingere ogni pezzo di broccolo nella pastella e friggerli in abbondante olio bollente.


Seguendo il procedimento passo passo riuscirai a creare dei broccoli romani in pastella davvero gustosi! Consigli all’acquisto: le foglie esterne devono essere croccanti ed aderenti alla testa, che a sua volta deve essere grossa e priva di macchie scure.

📝 INGREDIENTI, DOSI E TEMPI DI PREPARAZIONE:


🍴 Dosi 🕓 Preparazione 🕓 Cottura
4 30 min tot. 10 min

  • 400 g di broccolo romanesco
  • 150 g di farina bianca
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • mezza bustina di lievito in polvere
  • 2 cucchiai di vino bianco secco
  • 100 ml di acqua fredda gasata
  • abbondante olio di semi
  • sale q.b.

🌿 STAGIONE (broccolo romanesco): GEN FEB MAR OTT NOV DIC

Come fare deliziosi broccoli romani in pastella ricetta blog @vicaincucina

PROCEDIMENTO:

Monda accuratamente il broccolo romanesco e taglialo a pezzetti da boccone che sciacquerai con cura sotto l’acqua corrente. Fai cuocere i broccoli in abbondante acqua bollente (non salata) e per 7-8 minuti, o affinché inizieranno ad ammorbidirsi ma non del tutto.

A questo punto scollali e lasciali sgocciolare bene dentro uno scolapasta, puoi anche tamponarli con un canovaccio pulito per asciugarli completamente.

Tempo cottura broccoli romani. Blog @vicaincucina

Dentro una terrina prepara la pastella con la farina setacciata, l’uovo intero e il tuorlo, il lievito in polvere, il vino bianco e l’acqua fredda gasata; tutto in quantità sufficiente per ottenere un impasto omogeneo e della giusta consistenza.

Fai scaldare l’olio di semi per friggere dentro una padella. Uno ad uno intingi le cimette di broccolo nella pastella e mettile subito man mano che le intingi dentro la padella con l’olio bollente per friggerle. Rigirale spesso durante la cottura affinché la doratura risulti omogenea.

Pastella per broccolo romano. Blog @vicaincucina

I broccoletti in pastella saranno pronti quando li vedrai ben dorati e croccanti. A questo punto scola i broccoli su carta assorbente da cucina per togliere l’unto in eccesso. Sala a piacere e servi i broccoli romani in pastella ancora caldi.

Come fare deliziosi broccoli romani in pastella ricetta blog @vicaincucina

— Il cavolo o broccolo romanesco —

È un ortaggio appartenente alla famiglia dei cavoli. Il gusto è dolce, contiene vitamina C e calcio ed è considerato antitumorale, inoltre ha grande quantità di fibre che aiutano il lavoro dell’intestino. Il broccolo romanesco fresco può essere comodamente conservato in frigorifero per almeno tre-quattro giorni; cotto può mantenersi per al massimo 1-2 giorni se coperto.


✉ RICETTE VIA E-MAIL: È UN SERVIZIO GRATUITO E PUOI CANCELLARTI DALLA RICEZIONE IN OGNI MOMENTO:

2 Commenti

  1. Ciao Victoria! La tua ricetta mi stuzzica molto! Mi hai veramente fatto venire voglia di verdure in pastella che è un po che non preparo, non ho mai preparato il cavolo romanesco, forse una volta il cavolfiore, comunque deve essere molto buono anche il cavolo romanesco.

Scrivi un commento:

 

VISUALIZZAZIONI 23.665