Torta salata alle melanzane

iv dir="ltr">Torta salata a base di pasta sfoglia con melanzane fritte, formaggio, pomodorini e basilico, potremo chiamarla “una finta parmigiana in crosta” 😉 Vi sembra strana la scritta sulla torta? Vorrei partire proprio da qui: Oggi nella palestra dove mi alleno, c’è la serata-buffet tra amici che la frequentano. La condizione per partecipare era di portare una cosa salata. La scritta “Si o NO” simbolizza le grida d’incoraggiamento che fa con tanta energia la mia coach (Oriana) durante il corso di fit-box 🙂 Per chi non lo sa, dopo le sue lezioni ti vengono in mente parolacce che ti eri pure scordato 😀
DOSI: 8 (STAMPO 28 cm ø)
PREPARAZIONE: 30′
COTTURA: 30′
DIFFICOLTÀ: Facile
STAGIONE (melanzane): GIU LUG AGO SET

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 600 g di melanzane
  • 250 g di formaggio tipo Galbanino
  • 10 foglioline di basilico
  • 200 g di pomodorini
  • 2 uova
  • 30 g di parmigiano
  • 3 cucchiai di latte
  • olio di semi per friggere
  • sale e pepe

PROCEDIMENTO:
Per iniziare lavare le melanzane, sbucciarle e tagliarle a fette dello spessore di 4 mm; Disponete le melanzane in uno scolapasta cosparse per bene con del sale fino e mettete un peso di sopra, lasciatele colare della loro acqua amara per 30 minuti circa :
Lavatele in acqua corrente:
Strizzatele di acqua e disporle su una tovaglia assorbente:
In questo modo farete uscire tutta l’acqua in eccesso e eviterete che durante la frittura schizzi del olio:
Friggere le melanzane su entrambi i lati in abbondante olio di semi:
Sollevare le melanzane man mano che sono cotte e metterle su un piatto ricoperto da carta assorbente:
in questo modo la torta risulterà meno pesante 🙂
Battere le uova con sale e pepe :
Imburrare uno stampo col diametro di 28 cm:
Foderatelo quindi con il primo disco di pasta sfoglia :
 Posizionare sulla base uno strato di melanzane che farete accavallare leggermente le une sulle altre.
Aggiungete i dadini di formaggio:
 Ricoprite con i pomodorini tagliati a fettine (scollati in precedenza):
Disporre il basilico un po’ dappertutto:
 Aggiungere ora il parmigiano e le uova battute con sale e pepe:
Coprite con l’altro disco di pasta sfoglia, fate uscire l’aria facendo piccole pressioni col palmo della mano,  richiudete facendo aderire bene i bordi, aiutatevi con il mattarello:
Se vi avanza un po’ di pasta sfoglia fate dei decori tutto intorno (avendo fretta non ho decorato granché); Spennellate la torta salata alle melanzane con un po’ di latte e infornate in forno già caldo a 190° :
 Cuocere la torta salata per 30 minuti circa o fino a che la superficie non sarà bella dorata; (Per l’occasione ho dovuto scrivere con la passata di pomodoro a metà cottura):
 Lasciar intiepidire prima di tagliare a fette e servire
quindi  SI o NO ?  🙂