Sagra del Pistacchio

Gelato al pistacchio - Sagra del pistacchio, Bronte

Ormai da molti anni Bronte festeggia il suo prodotto simbolo con una sagra che si tiene verso la fine di settembre. Un’occasione per assaggiare il pistacchio in tutte le sue variante. Durante la manifestazione saranno organizzate: visite guidate gratuite del centro storico di Bronte, mostre di arte contemporanea.

Il pistacchio, giunto in Sicilia al seguito degli Arabi, ha trovato nella regione l’habitat ideale, in particolare a Bronte, alle pendici occidentali dell’Etna dove, nei terreni lavici [le sciare], tra i massi di lava, nascono pistacchi di particolare pregio molto richiesti anche dai mercati mondiali per il loro aroma dolce e delicato, per le dimensioni e per il colore verde brillante.

Per distinguersi dai prodotti di importazione, il pistacchio di Bronte ha ottenuto il riconoscimento di prodotto DOP (Denominazione di Origine Protetta) che riguarda i territori di Bronte, Adrano e Biancavilla.

QUANDO: Le date dell’appuntamento ogni anno hanno luogo nel l’ultimo fine settimana di settembre (incluso il venerdì) ed il primo fine settimana di ottobre.

Pistacchio di Bronte

Non è possibile venire a Bronte senza gustare gli ottimi piatti della sua cucina, tramandata dalla tradizione contadina e quindi ricca di bontà e genuinità. Chi non ha sentito parlare delle pennette al pistacchio preparate con l’«Oro verde» tritato e rosolato con cipolla, prosciutto a dadini, con l’aggiunta di latte e burro.

pasta con pistacchio

Il pesto al pistacchio di Bronte riesce ad arrichire di sapore anche un semplice piatto pasta:

pesto di pistacchio

Solo nella tera dell’«Oro verde» troverai facilmente le buonissime arancine al pistacchio!

arancini al pistacchio

La focaccia al pistacchio:

Focaccia con pistacchio

Chi vuole assaggiare una buona provola, sa che qui, all’ombra del Mongibello, ne troverà di buonissime provole al pistacchio:

Provoloni al pistacchio di Bronte

Il pecorino pepato poi è particolare con il suo sapore piccante ed il profumo persistente, grazie ad una lunga stagionatura. Delle ricotte poi è inutile parlarne, che sia fresca, salata o al forno esprimono sempre quel gusto che solo il latte pecorino conferisce.

Formaggi stagionati al pistacchio

Le carni poi sono una vera prelibatezza. Bovini, suini ed agnelli sono stati allevati nei campi dei Nebrodi e le loro carni sono prive di conservanti. Speciale la salsiccia al pistacchio. Il suo gusto è unico. Bontà che caratterizzano una terra tutta da scoprire! Per secondi piatti, la tradizione non ha eguali. In qualsiasi ristorante si cucina al meglio il capretto, il coniglio. Durante la festività avrete l’occasione di assaggiare  la salsiccia condita con il finocchietto selvatico oltre a quella col pistacchio 😉

salsiccia al pistacchio

I salami stagionati, fatti con le carni pregiate di questa zona sono particolarmente richiesti,  tra quali salami arricchiti con una buona dose di pistacchio brontese!

salami e prosciutti Bronte

I commercianti saranno più ce felici farvi assaggiare i loro prodotti 😉

salamini

Le grigliate di carne sono particolarmente richieste come per esempio il buonissimo castrato alla brace; ma anche la carne cotta con cipolla e formaggio per poi condire il panico. Una bomba!

carne per panino al pistacchio

Cipollotti avvolti di pancetta in crosta di pistacchio cotti a carbonella:

cipollotti avvolti di pancetta in crosta di pistacchio

Non c’è scorta di «Oro verde» senza le paste al pistacchio e la famosissima crema con esclusivamente «Oro verde di Bronte» da acquistare in eleganti vasetti 😉

prodotti al pistacchio

Ogni bancarella avrà le proprie marche di prodotti ed i commercianti vi aiuteranno nella spiegazione di ogni tipo di prodotto 😉

prodotti al pistacchio di Bronte

Devo dire che i commercianti erano tutti disponibili e molto gentili nella presentazione di ogni prodotto in parte.

Pistacchiela

La crema, chiamata anche “Pistacchiella” e deliziosa, anche se spalmata su una semplice fetta di pane 😉

Crepe metà nutella metà pistacchio

Una golosità!!! Ottima per farcire le crepes!

crepe alla pistacchiella

Esiste anche la versione Nutella al pistacchio: “La Favolosa”, è più vellutata rispetto alla pistacchiella.

nutella di pistacchio

Non ho mai mangiato così tante crepes in vita mia, due o anche tre al giorno, due giorni a Bronte mi ha regalato 1 kg in più 😉

crepes alla crema di pistacchio

Naturalmente non mancava il gelato artigianale al pistacchio, di ottima qualità:

gelato al pistacchio di bronte

Andava servito anche in cialde calde appena sfornate:

gelato artigianale al pistacchio

Il gelataio di Bronte era così felice che gli facessi la foto che mi ha fatto un cono abbondante!

gelataio di Bronte

Gelato al «Oro verde»:

pistachio ice cream

Non si può andar via da Bronte senza gustare un ottimo gelato al pistacchio. Voi quale scegliete?  😛

gelato artigianale al pistacchio di bronte

Fra i dolci tipici di Bronte però è d’obligo citare La filletta. Antichissimo dolce tipico brontese dalla forma rotonda, fatto con uova, zucchero, farina e pistacchi; cotto in una piccola padella di rame, posta su un braciere, con sopra un coperchio su cui viene messa altra brace ardente.

la filletta

Anche i cannoli al pistacchio fanno la loro bella presenza alla sagra. Farciti con crema a base di pistacchio oppure con  una crema di ricotta e pistacchio, entrambi gustosi, io preferisco la versione alla ricotta 😉

cannoli sagra del pistacchio

Il torrone al pistacchio fatto al momento non ve lo potete far scappare!

nougat pistachio

La preparazione del torrone di pistacchio, in diretta a Bronte, 2013

Ci sono altre varietà di torrone al pistacchio, tutte deliziose!

Varietà torrone al pistacchio

Rotolo di torrone al pistacchio:

ROTOLO DI TORRONE AL PISTACCHIO

Aragostine alla ricotta e pistacchio. In fondo cannoli al pistacchio:

aragostine alla ricotta e pistacchio

Torta tradizionale di pistacchio:

Torta di pistacchio

Dopo pasto potrete gustare un ottimo caffè al pistacchio, lo troverete in ogni bar a lungo le strade di Bronte 😉

Pistachio Cofee

Zucchero filato al pistacchio:

zucchero filato al pistacchio

C’è chi si vanta in anticipo qui alla sagra con i panettoni artigianali al pistacchio che producono ogni anno a Natale 🙂

Panettone gigante al pistacchio

Paste e liquori al pistacchio:

prodotti tipici di bronte al pistacchio

Un bicchierino di liquore al pistacchio? Prego! 😛

assaggi sagra del pistacchio

C’è chi vende la birra al pistacchio, io non l’ho assaggiata e non saprei se è buona o meno… Se qualcuno lo farà fatemelo sapere 😉

Birra al pistacchio

C’è chi mette cartelloni con termini impossibili, solo per far strappare una risata (o magari un commento sarcastico) al turista. Voilà: “Le famose pesche al pistacchio” 😛 Ma ATTENZIONE! C’è un motivo, perché le pesche a pasta gialla e sopratutto la pesca Tabacchiera dell’Etna, riconoscibile perché di forma schiacciata con la buccia rosso vivo e la polpa bianca.

pesche al pistacchio

Il terreno dell’Etna conferisce al frutto un odore intenso ed un sapore dolce delicato ed unico, facendo si che sia ricercatissimo nei mercati. Ecco perché durante il vostro tragitto tra le numerose stradine del festival troverete dei fruttivendoli ricchi di frutta 😉

chiosco di frutta alla sagara dele pistacchio di bronte

C’è chi decora le vetrine dei propri negozi per far attirare l’attenzione al turista 😉

pistachio fashion style

Decorazioni al 100 % con pistacchio naturale di Bronte 😉

scarpe al pistacchio

Opera d’arte!

Stivale di Bronte

Nonostante la crisi, ogni anno arrivano decine di migliaia di visitatori per gustare il pistacchio più buono al mondo! Se avrete l’occasione di passare un weekend a Bronte durante la Sagra, fatelo assolutamente!

Sagra del pistacchio 2014


✉ RICETTE VIA E-MAIL: È UN SERVIZIO GRATUITO E PUOI CANCELLARTI DALLA RICEZIONE IN OGNI MOMENTO:

Scrivi un commento:

 

VISUALIZZAZIONI 24.943